Travel. Enjoy. Respect. è il nome della campagna lanciata da Budapest

Travel. Enjoy. Respect. Budapest

Travel. Enjoy. Respect. è la nuova campagna lanciata dal Budapest Festival e dal Centro per il turismo (BFTK) con lo scopo di sensibilizzare i visitatori e indurre al rispetto della città.

Dal 15 ottobre 2017, nelle strade della capitale ungherese e sui mezzi di trasporto saranno affissi poster in lingua inglese che invitano i turisti a godersi le bellezze e le attrazioni della città senza arrecare danni alla stessa.

L’iniziativa è dovuta all’incremento del flusso turistico avvenuto negli anni recenti: una realtà arrecante una serie di vantaggi per l’economia locale e delle istituzioni e, per contro, molta ostilità da parte dei residenti che si vedono sottratta l’efficienza di dodevano in precedenza.


Tra i poster di Travel. Enjoy. Respect spicca l’immagine di Budapest contenuta all’interno di una bottiglia. Diána Monostori, manager della divisione marketing del BFTK, spiega così la scelta:

La città in bottiglia rappresenta Budapest come una reliquia che i turisti dovrebbero apprezzare ma anche rispettare. La città come un’opera d’arte.

La capitale dell’Ungheria è tra le mete low cost preferite dagli europei e per questo preda delle masse non realmente interessate a godersi le sue attrazioni.

Questo tipo di turismo ha stimolato la crescita di una vita notturna alimentata da fiumi di alcool e sostanze illegali, le cui conseguenze ricadono sul decoro della città e sullo stato dei servizi pubblici.

Promuovere il turismo responsabile è all’ordine del giorno nelle amministrazioni di molte città europee, prima tra tutte Venezia. La città italiana ha segnato il cammino con iniziative simili, spingendo così altre destinazioni turistiche ad alzare la testa di fronte allo scempio di cui spesso sono vittime.

Si tratta tuttavia di una campagna che non lascia spazio alla negatività. Il turista che arriva in città non si sentirà rifiutato, bensì riceverà un caloroso invito a visitarla ed esplorare le sue tradizioni, i punti di interesse storico, lo shopping e la vita notturna con calma, al fine di poterne realmente godere.