“Qual è la migliore isola delle Canarie?” è una domanda frequente ma sostanzialmente sbagliata. Non esiste un’isola migliore: tutto dipende dalla nostra idea di vacanza.

Relax e tranquillità, avventura, sport o vita notturna? Ognuna delle maggiori isole appartenenti all’arcipelago delle Canarie ha una propria personalità. La domanda corretta è dunque “Qual è l’isola delle Canarie più adatta alle mie esigenze?”

Scopriamo in modo sintetico le differenze tra le isole Canarie.

Tenerife

tenerife canarie migliore isola1 1

Tenerife è l’isola che offre maggiore diversità: da un lato un’area turistica con resort, alberghi e ogni tipo di servizio dedicato ai visitatori, dall’altro quella più folcloristica, dove da secoli risiedono i canarios (è così che si chiamano gli abitanti dell’arcipelago).

Essendo la più grande delle Canarie, c’è abbastanza spazio per ospitare città cosmopolite, centri storici, piccoli villaggi, fattorie e centri rurali, natura inviolata. È qui che si trova il punto più elevato di tutta la Spagna, il vulcano Teide, facilmente individuabile dall’aereo.

Gli oltre 900mila abitanti hanno permesso un importante sviluppo dei servizi e del commercio. Per godersi appieno questo luogo è necessario uscire dai resort, all’interno dei quali si perde completamente il carattere locale.

Gran Canaria

gran canaria isola migliore1 1

A causa della presenza di numerosi resort, anche la Gran Canaria ha un’immagine che attrae giovani in cerca della movida più che i vacanzieri in cerca della natura e del relax. Come per Tenerife (con la quale c’è una sorta di rivalità), basta allontanarsi dai complessi turistici per scoprire la vera isola.

Rispetto alla già nominata “concorrente”, l’isola Gran Canaria ha spiagge migliori ma vince anche la sfida dei centri storici e villaggi dell’entroterra. Come se non bastasse, è da qui che i visitatori possono godersi la migliore vista sul Teide di Tenerife.

Questa scelta è consigliata a chi vuole diversificare le proprie vacanze tra mare, musica, feste e natura. Insieme alla precedente, è la preferita tra i giovani europei.

Lanzarote

lanzarote migliore isola canarie1 1

C’è questa idea comune secondo cui Lanzarote sarebbe l’isola meno “rovinata” tra le quelle maggiori delle Canarie.

I motivi dietro tale convinzione sono sostanzialmente due: César Manrique, un artista ambientalista molto legato all’isola impedì alla politica di costruire resort che rovinassero il panorama sulla costa; l’altro è che – a causa del terreno poco fertile – non si è mai sviluppata una grande popolazione locale.

Si può dunque immaginare che Lanzarote non offre la varietà di attrazioni turistiche e cosmopolite delle altre isole… e a molti piace proprio per questo.

Negli ultimi anni ha comunque trovato la sua identità di “isola salutista”. Gli amanti dello sport e dell’attività fisica arrivano qui per trascorrere una vacanza all’insegna del movimento, tra corsa, bicicletta ed escursionismo.

Non sono da meno le spiagge che, anzi, dovrebbero suscitare un po’ di invidia alle concorrenti più occidentali.

Fuerteventura

fuerteventura isole canarie migliori1 1

Fuerteventura è nota per essere l’isola più ventilata delle Canarie.

Una brezza costante accompagna la vita degli abitanti e dei turisti, oltre che degli appassionati di surf e sport acquatici. Mentre per questi ultimi è un paradiso, il vento sempre presente potrebbe invece destare un po’ di fastidio a chi predilige distendersi sulla spiaggia. È proprio il vento, però, che ha dato alle rocce e alla natura una conformazione più curvilinea, meno aspra.

In compenso è un paradiso naturalistico, con spiagge inviolate e isolate… sempre che si scelga il posto giusto. Il capoluogo Puerto del Rosario è molto trafficato, così come lo sono le aree con la più alta concentrazione di resort turistici.

Chi preferisce la natura, il silenzio e il relax deve allontanarsi dalle zone più affollate per trovare una pace assoluta: basta spostarsi di poche decine di chilometri.

Non essendoci una popolazione locale molto vasta sarà difficile trovare ristoranti tradizionali e posti che riflettono la cultura e la storia dell’isola, anche se non mancano i piccoli villaggi da visitare.

La Palma

la palma migliore isola canarie1 1

Conosciuta come La Isla Bonita (sì, proprio come la canzone di Madonna), diversamente dalle sue “colleghe” La Palma è un’isola con una storia. Alcune delle mastodontiche imbarcazioni in legno che partivano alla scoperta di continenti un tempo sconosciuti sono state costruite proprio qui.

Dal punto di vista della natura, qui si trovano bellezze non reperibili in altre isole, come la Caldera de Taburiente e i tunnel acquatici a Marcos y Cordero.

Le città più grandi de La Palma sono vive e sofisticate. Chi visita i centri popolati troverà un’atmosfera che richiama alle grandi città sudamericane, con tanto di sigari lavorati a mano.

Chi vuole unire una vacanza balneare alla cultura del luogo, La Palma è l’isola giusta delle Canarie. Inoltre, essendo meno visitata dai turisti, respirare l’atmosfera locale sarà molto più semplice rispetto alle altre Isole Canarie.

La Gomera e El Hierro

la gomera canarie natura migliore isola1 1

La Gomera è un’isola che potremmo definire selvaggia, con una natura prorompente e marcata, colline e foreste che si estendono per tutta la sua estensione.

La rete stradale è poco sviluppata e, per questo motivo, noleggiare un’auto non è di grande aiuto: la parola d’ordine è camminare, camminare, camminare. È in poche parole il regno degli escursionisti.

Non mancano le aree che ospitano i soliti resort turistici, in particolare Playa Santiago e Valle Gran Rey, ma siamo in ogni caso ben lontani dall’invasione straniera che si registra nelle altre isole. Perfino la capitale, San Sebastian, è poco più di un tranquillo paesino. È sconsigliata a chi sogna la classica vacanza balneare di relax, sole, mare e localini alla sera.

El Hierro è praticamente sconosciuta ai turisti, che non possono arrivarci per via aerea. A dividerla dalle altre isole è un viaggio di quattro ore di traghetto.

La presenza di visitatori esterni è ridotta al minimo. Se siete amanti della natura, El Hierro è un paradiso terrestre. Non mancano le spiagge altrettanto paradisiache (forse le migliori di tutte le Canarie), ma dimentichiamo l’atmosfera da vacanza italiana.