Guida al trasferimento dall’aeroporto Arlanda al centro di Stoccolma

La capitale della Svezia è servita da quattro scali aeroportuali. Arlanda è quello principale, frequentato da decine di milioni di passeggeri ogni anno.

Quest’aeroporto si trova a 42 chilometri di distanza da Stoccolma, precisamente nei pressi di Märsta, una cittadina con circa 24mila abitanti.

Qual è il mezzo più conveniente per raggiungere la più famosa città svedese? Di seguito una guida pratica.


In treno

L’aeroporto Arlanda è servito da un efficiente sistema di trasporto su binari.

Disponibile 7 giorni su 7, l’Arlanda Express accompagna i viaggiatori dall’aeroporto alla stazione centrale di Stoccolma (e viceversa) in un tragitto di 20 minuti.

I biglietti si acquistano all’aeroporto presso il desk informazioni, oppure ai distributori automatici che si trovano nei pressi delle scale mobili e degli ascensori che danno accesso alla stazione. In quest’ultimo caso, una volta atterrati possiamo seguire direttamente le indicazioni che portano ai treni.

Il prezzo del biglietto varia in base all’età del viaggiatore:

  • da 26 anni → 295 SEK sola andata (27,90 € circa)

  • da 8 a 25 anni (non accompagnati) → 165 SEK (15,60 € circa)

  • fino a 17 anni (accompagnati) → gratuito

Vi è poi la possibilità di acquistarli online prima dell’arrivo, sul sito ufficiale dell’Arlanda Express. Nella colonna gialla che appare a sinistra (Buy tickets) si seleziona il numero dei passeggeri, il giorno in cui il biglietto verrà utilizzato, il tipo di viaggio (di lavoro o di piacere).

Se siamo in possesso di un codice sconto, possiamo inserirlo nel campo Discount prima di procedere all’acquisto (Purchase).

Oltre al servizio specifico per il trasferimento dall’aeroporto alla città, i viaggiatori potranno usufruire dei normali treni locali che collegano lo scalo alle città di Uppsala e Stoccolma (UL e SL).

Per salire su un treno SL si deve raggiungere SkyCity tra i terminal 4 e 5 dell’aeroporto Arlanda. Il viaggio con un treno locale ha una durata di circa 40 minuti ma è più economico rispetto al primo.

La SL Access è una carta magnetica da acquistare solo una volta (valida alcuni anni) e ricaricare all’occorrenza con il credito necessario per coprire il costo delle corse.

Maggiori informazioni possono essere trovate sul sito ufficiale del servizio SL.

Quale scegliere?

Il treno Arlanda Express è dedicato esclusivamente al trasferimento da e per l’aeroporto. È più veloce ma anche più caro.

Con i treni locali, cioè quelli utilizzati dagli svedesi per spostarsi da una città e l’altra, si impiega più tempo ma la spesa sarà di gran lunga inferiore.

In bus o in shuttle

Il bus è un’opzione economica per raggiungere Stoccolma dall’aeroporto Arlanda. Sono diversi i servizi che troveremo ad attenderci fuori dallo scalo.

Flygbussarna è molto popolare, offre prezzi diversificati per fascia di età e nuclei familiari. Il biglietto singolo per adulto ha un costo di 99 corone (9,6 euro), mentre per il trasferimento andata-ritorno il prezzo è di 198 corone (19,3 euro).

I giovani possono beneficiare di prezzi minori, così come i nuclei familiari di un pacchetto apposito.

Flixbus è noto in tutta Europa per i prezzi competitivi sui lunghi viaggi, ma non è da meno nel trasferimento dall’aeroporto verso la città. In settimana il biglietto costa l’equivalente di 3 euro.

È in assoluto il servizio più economico. Si consiglia però di acquistare online il titolo di viaggio, essendo questi pullman particolarmente richiesti, per ovvie ragioni!

In taxi o con Uber

Il taxi è la soluzione più comoda, dato che avremo la possibilità di arrivare direttamente al nostro alloggio evitando cambi di mezzi e relative linee. Allo stesso tempo, però, si tratta dell’opzione più costosa.

Disponibili all’uscita di tutti i terminal, presso le apposite postazioni, le auto devono mostrare obbligatoriamente il prezzo indicativo della corsa, per un tragitto di 10 chilometri o 15 minuti. Tale indicazione è riportata con cifre nere su sfondo giallo.

Alcune società hanno prezzi fissi per il trasferimento, dunque è sempre consigliato informarsi prima di salire sul veicolo, soprattutto quando è necessario rientrare in un budget.

Prima di lasciare il taxi, assicuriamoci che ci venga consegnata la ricevuta del tassametro, sulla quale troveremo i dettagli del viaggio, dell’autista e della società. Potrebbe servirci in caso di reclamo.

È bene sapere che in Svezia le tariffe dei taxi non sono regolate, dunque i prezzi possono variare in modo significativo. Se questo è il mezzo scelto per arrivare a Stoccolma dall’aeroporto Arlanda, affidiamoci alle società più note, come Taxi Stockholm, Taxi 020 e Taxi Kurir.

Un’alternativa sicura ai tradizionali taxi è Uber (iPhone, Android), che consente di scegliere il tipo di auto e di conoscere in anticipo il prezzo esatto del viaggio.

Il costo indicativo del viaggio in auto (taxi e Uber) per il trasferimento dall’aeroporto è di 400 corone (circa 40 euro).

Noleggio auto

Alcuni viaggiatori amano spostarsi in auto per avere piena libertà.

Il parcheggio può essere trovato nelle strutture Park-and-Ride, nei garage e in strada.

Per noleggiare un’auto in Svezia è necessario presentare passaporto e patente di guida.

L’efficiente sistema di trasporto pubblico e lo spirito green di Stoccolma collocano la soluzione del noleggio auto all’ultimo posto della classifica, tuttavia in casi particolari potrebbe essere utile.

Se crediamo che questa sia l’opzione migliore, meglio prenotare in anticipo usando un comparatore di tariffe come RentalCars.com e non limitarsi ad un unica società.