Guida pratica per arrivare al centro di New Orleans dall’aeroporto Louis Armstrong.

Partendo dall’Italia non potremo evitare almeno uno scalo (due se la città di partenza non è Milano o Roma). Si atterra a New York, si passa il controllo della dogana e ci si dirige verso il gate del nostro prossimo volo.

Si raccomanda di fare attenzione agli orari della coincidenza, soprattutto se dobbiamo cambiare aeroporto!

Arrivati all’aeroporto Louis Armstrong di New Orleans possiamo scegliere diverse opzioni per trasferirci al centro città.

Shuttle (navetta)

Per arrivare al centro di New Orleans dall’aeroporto lo shuttle potrebbe essere una soluzione molto comoda, dal momento che alcune società portano direttamente in albergo oppure in posizioni centrali dalle quali è facile spostarsi con i mezzi pubblici.

Le navette ufficiali sono facilmente individuabili.

Se scegliamo questa opzione, all’interno dell’aeroporto dobbiamo recarci presso la biglietteria dedicata (Airport Shuttle), posizionata nei pressi dell’area ritiro bagagli (Baggage Claim) n. 1, 5, 9, 11 e 12.

Airport Shuttle si trova nei punti indicati dalle frecce.

Il costo del biglietto è attualmente di 24 dollari a persona per la sola andata, oppure 44 dollari a persona per andata e ritorno. La tariffa include 3 colli per persona, quindi potremo portare tranquillamente un bagaglio da stiva, un bagaglio a mano e uno zaino, mentre se aggiungiamo altri bagagli dovremo pagare un costo aggiuntivo.

Sono tante le fermate previste da queste navette, e includono molti degli hotel della città.

Il consiglio è di prenotare in anticipo il biglietto sul sito Airport Shuttle New Orleans; in questo modo potremo organizzarci al meglio e conoscere in anticipo le tappe.

Bus

Sono due le società che si occupano del trasporto pubblico dall’aeroporto alla città di New Orleans: Jefferson Transit Authority (JET) e Regional Transportation Authority (RTA). Entrambi sono disponibili nell’area esterna del Livello 3 dello scalo, nei presis della Ticket Lobby.

La linea E1 Veterans della JET porta al centro città (Downtown) in circa 50 minuti, mentre il bus Airport Express (n. 202) della RTA prevede due fermate sempre a Downtown. In entrambi i casi si potrà procedere da lì utilizzando il trasporto pubblico, taxi e app per il trasporto con conducente.

Il prezzo dei biglietti è di circa 2 dollari e possono essere acquistati dalle apposite macchinette. Assicuriamoci di avere con noi banconote e monete nel caso in cui non sia possibile utilizzare le carte.

Questo è il metodo più economico ma meno comodo, visto che dovremo organizzare più spostamenti (dall’aeroporto alla fermata a Downtown, dalla fermata al nostro alloggio).

Per maggiori informazioni sulle fermate si possono consultare i siti RTA e JET.

Taxi e Uber

Il taxi è un buon compromesso tra comodità e costo, dato che molte società propongono una tariffa fissa per il trasferimento al centro. Se si è in due o più persone, si risparmia rispetto alla navetta.

Le società che gestiscono il trasporto in auto sono tante: Alliance, American Taxi, United Cabs, Veterans Cab, ecc.

Taxi della United Cab, compagnia operativa all’aeroporto Louis Armstrong.

Tutti i taxi hanno l’obbligo di accettare le carte di credito, quindi non dovremo correre a prelevare dollari a tassi alti (meglio evitare aeroporto e uffici di cambio, da preferire gli ATM in città).

I prezzi non sono così alti se consideriamo la media negli Stati Uniti. A seconda della destinazione si spende tra 20 e 40 dollari e nella tariffa sono solitamente incluse due persone.

Anche Uber è un’ottima scelta, soprattutto se siamo in 3 o 4 persone che dividono una spesa di circa 35 dollari. E naturalmente ci porterà direttamente alla nostra destinazione finale.

Prenota le visite in anticipo
Acquista i biglietti su GetYourGuide