Pur non avendo la stessa attrattiva di Parigi, Londra o Roma, la capitale tedesca è l’indiscussa protagonista della storia moderna europea e mondiale.

Se siete pronti alla partenza, diamo un’occhiata ai migliori quartieri di Berlino da visitare: la concentrazione di monumenti, luoghi di interesse storico e musei di portata internazionale stupirà i viaggiatori che fino l’avevano bistrattata in favore delle altri capitali europee.

Berlino. Con carta estraibile
Berlino. Con carta estraibile * - Copertina flessibile (192 pages)
Di Schulte-Peevers, Andrea (Autore)
Prezzo: 13,20 €
Risparmi: 0,70 € (5%) (5 %)
14 Nuovi da 13,20 €0 Usati
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)

Mitte

Foto di Elemaki|WikiMedia

Mitte è il centro storico della capitale tedesca, e con tutta probabilità il quartiere in cui trascorreremo la maggior parte del nostro tempo. Affollato di residenti e turisti, è in questa zona che si trovano le più importanti attrazioni della città.

La Museuminsel (Isola dei Musei) ospita alcuni dei musei più importanti della Germania, ma anche il Duomo di Berlino e il parco Lustgarten.

Partendo dall’Isola si può passeggiare lungo il viale Unter den Linden e arrivare fino alla Porta di Brandeburgo.

Sempre nel Mitte possiamo visitare la storica Alexanderplatz e la vicina Torre della Televisione. Si raccomanda di visitare il Museo della DDR, alla scoperta della Germania ancora divisa nel blocco est e ovest.

Prenzlauer Berg

Foto di cozmicphotos|Pixabay

Questo è un quartiere totalmente diverso da quello precedente. Si tratta infatti di una zona immersa nel verde, ricca di parchi e di pub dove poter assaggiare la tradizionale birra tedesca.

È senza dubbio il miglior quartiere di Berlino per le famiglie e, secondo alcune stime, sembrerebbe anche la migliore zona della città dove vivere – proprio grazie al benessere, allo stile di vita e alla tranquillità rese possibili dall’importate presenza di aree verdi.

Per quanto riguarda l’architettura, in questo quartiere troviamo costruzioni abbastanza recenti, risalenti agli anni ’90. Per cercare la storia bisogna andare altrove, ma per scappare dal caos cittadino è un il luogo ideale.

Kreuzberg

Foto di Georg Slickers|WikiCommons

Questo è il miglior quartiere di Berlino se si parla di locali, pub e discoteche. È un’area dedicata al divertimento e alla vita notturna.

La sera infatti si accende di luci e sono numerosi i gruppi di studenti che si riuniscono a Kreuzberg per bere qualcosa insieme. Nonostante ciò, non si può definire caotica come zona: solo dopo l’orario lavorativo si iniziano a sentire i rumori della movida in alcune zone, mentre altre rimangono al riparo dalla mondanità.

Proprio a Kreuzberg vi è inoltre un meraviglioso parco, il Viktoria Park, considerato uno dei migliori di Berlino. Qui è poi presente il monumento nazionale che celebra le Guerre di Liberazione.

Friedrichshain

Foto di Neuköllner|WikiCommons

È uno dei quartieri più ricchi della capitale tedesca, e anche quello in grado di offrire il maggior numero di attrazioni ai turisti, soprattutto dopo la trasformazione subita nei recenti anni.

Solo qualche decennio fa infatti era un quartiere operaio, cioè ricco di antiche sedi di fabbriche, difficilmente visitato dai turisti, ma ora non è più così.

La modernità permea ogni suo edificio, ogni strada, ogni zona. Chi visita Friedrichsain non può perdersi il famoso viale Karl Marx, delimitato ai lati da negozi. La sua lunghezza trova una stacco nella piazza (molto verde) che funge anche da rotonda per il traffico di auto: una buona location per scattare qualche foto.

Troviamo anche pub, locali e ristoranti, nei quali possiamo fare una pausa durante la lunga passeggiata che ci aspetta lungo il viale.

È un quartiere ben collegato con le altre zone di Berlino, oltre ad esserci tutto l’essenziale. Potrebbe essere un buon luogo dove alloggiare durante il nostro viaggio.

Charlottenburg

Foto di Pixource|Pixabay

È il quartiere più tranquillo di Berlino, tanto che alcuni sostengono che non abbia nulla a che fare con il resto della città.

Sembra infatti un’area a sé, totalmente diversa da quella della capitale tedesca. Questo però non significa che non vi sia movimento a Charlottenburg. Piuttosto, ci sono vie abbastanza affollate di turisti, come quella più famosa, chiamata Kurfürstendamm (dove troveremo anche diverse soluzioni per soggiornare).

In questo quartiere sono presenti centri commerciali, negozi di lusso, locali e ristoranti eleganti. È una zona famosa anche perché è presente il Castello di Charlottenburg, ricco di storia e tradizioni.

Neukölln

Foto di Dguendel|WikiCommons

Questo è il miglior quartiere multietnico di Berlino, dove già secoli fa si insediarono diversi gruppi di arabi e turchi.

È una zona famosa anche perché è ricca di locali notturni, pub e discoteche, ma non solo. Altra sua caratteristica principale è l’elevata presenza di studenti, che trovano nel basso prezzo degli affitti una solida opportunità per vivere vicino alle sedi universitarie principali.

Altro fattore positivo di questo quartiere è che la qualità dei mezzi di trasporti e delle reti di comunicazione è ottima.

Prenota visite e tour in anticipo
su GetYourGuide: Berlino